Iscriviti alla Newsletter


Invia
News - Pagina News

Home Freccia Radio uso Amatoriale Freccia Veicolari Icom Freccia ICOM ID-1 SHF (1200 MHz) DIGITALE



ICOM ID-1 SHF (1200 MHz) DIGITALE

Richidere Quotazione Scontata

.

Descrizione


Icom ID-1
RICETRASMETTITORE DIGITALE VEICOLARE OPERANTE SU 1200 MHz PER USO AMATORIALE

D-STAR*, innovazione nelle comunicazioni digitali: fonia digitale con dati ad alta velocità.

Trasmissione dati a 128 kbps e fonia a 4.8 kbps
Con il D-STAR* oltre alla comunicazione voce (Modo DV) è possibile pure la comunicazione dati (Modo DD), con la possibilità di inviare files ed immagini alla velocità di 128 kbps

I vostri messaggi potranno raggiungere località impensabili in precedenza
Link multipli tramite ripetitori con l’impiego aggiuntivo di Internet permettono di comunicare con le località più lontane non raggiungibili altrimenti.

Disponibilità delle applicazioni Internet
Il sistema D-STAR* impiega il protocollo TCP/IP cosicché, connettendolo ad un PC è possibile collegarsi alla rete internet e disporre di mail e ad altre applicazioni comuni.
A prescindere dalla località in cui si trova, è sufficiente essere nei pressi di un ripetitore
D-Star* connesso alla rete internet per poter disporre di queste funzionalità.

Rete indipendente
Con l’apparato ID-1 predisposto nel modo DD si potrà comunicare con un altro ricetrasmettitore ID-1 senza la necessità di ricorrere ad un ripetitore. In tale modo si potrà approntare una maglia se la rete D-STAR* non fosse stata ancora stabilita, oppure se le due stazioni fossero tanto vicine da non giustificare l’accesso alla rete.

Maggiore efficienza nelle comunicazioni di emergenza
Nelle zone disastrate la velocità del flusso delle informazioni di emergenza costituisce il fattore principale di sopravvivenza. Con l’apparato ID-1 è possibile inviare carte meteo da postazioni remote oppure foto riprese già in digitale.

Il sistema D-STAR* verrà costantemente aggiornato
Così come per la quasi totalità degli apparati basati su di un programma, questi verranno costantemente migliorati nelle prestazioni grazie ai successivi perfezionamenti del software.

Il sistema dei ripetitori D-STAR*
Un ripetitore D-STAR* è costituito da un ‘controller’, il digital voice, il data repeater, nonché il PC per l’Internet gateway. Essendo il segnale di natura digitale non vi è perdita di informazione dovuta alla conversione, alle varie tratte dei ripetitori ecc.

Vuoi ulteriori informazioni sul sistema D-STAR*? Click qui!

Scarica la procedura di programmazione D-STAR*? Click qui!

Il PC remote controller è fornito in dotazione
Il software per il controller viene fornito assieme all’ID-1. Quando questi è collegato ad un PC tramite la porta USB, la maggior parte delle funzioni del ricetrasmettitore possono venire pilotate dal PC. Nel modo DD (sarà necessario equipaggiarsi con una scheda Ethernet) si potrà navigare (browser) fra i vari siti web oppure inviare e ricevere messaggi di posta (e mail) in quanto l’ID-1 si comporta come un ‘wireless network adapter’ da 10 W.

*Digital Smart Technology for Amateur Radio

Nuovi impieghi del nominativo
Con il procedere di una trasmissione, il flusso dati inviato dall’ID-1 comprende il proprio nominativo come pure quello della stazione indirizzata. Impostando ad esempio ‘CQCQCQ’ per un eventuale corrispondente, detta chiamata verrà effettuata in tutta l’area preposta. Sullo schermo della stazione ricevente verrà indicato e registrato in memoria il nominativo della stazione che ha effettuato la chiamata.

Squelch per nominativo (DSQL) e Squelch per codifica digitale (CSQL)
Lo squelch DSQL si aprirà soltanto alla ricezione del proprio nominativo. Nel caso invece un singolo nominativo venga usato da diverse stazioni autorizzate, ad esempio un club o similare, si renderà utile il CSQL in quanto ogni stazione potrà avvalersi di una codifica dal 00 al 99 cosicchè le varie stazioni rimarranno nello stato di attesa se non specificamente indirizzate.


Impiego del modo EMR
Costituisce una modalità di emergenza per cui si potrà indirizzare una chiamata a tutte le stazioni in una certa area. Infatti con la modalità Enhanced Monitor Request la chiamata bypasserà tutte le impostazioni CSQL e DSQL effettuate dalle varie stazioni ed il messaggio verrà sentito anche dalle stazioni predisposte nella condizione di ‘mute’.

Il modo DV per messaggi brevi a 950 bps
Rende possibile l’invio rapido di brevi messaggi lunghi al massimo 20 caratteri.

Impiego della FM analogica tradizionale
L’ID-1 può essere predisposto pure nel modo FM tradizionale dando la possibilità di comunicare con apparati della passata generazione. Con tale modalità l’apparato si avvale del CTCSS tone squelch nonché del ‘pocket beep’ rendendo possibile l’attesa di una chiamata senza venire distratti dalle altre comunicazioni in corso.

ed inoltre...

  • AFC (Automatic Frequency Control) - solo in FM e Digital Voice
  • S meter squelch.
  • Comunicazioni in break-in
  • Possibilità di ricerca in tutte le memorie oppure solo in quelle selezionate
  • Stand-by beep’

Fornito completo di: microfono, adattatore per cavetto Ethernet, cavetto USB 1.5 metri., cavetto Ethernet da 3 metri, remote controller (RC-24), cavetto microfonico di prolunga da 2,5 metri, altoparlante esterno SP-22, cavo di alimentazione in cc, CD con software di controllo, kit per staffa di supporto RC-24.

Requisiti di sistema per il software di controllo:

  • Microsoft Windows 98/98SE/Me/2000/XP
  • Porta USB
  • Porta Ethernet (per il solo modo di emissione DD)


APPARATO CONFORME ALLA DIRETTIVA 1999/5/EC (R&TTE) SECONDO GLI STANDARD:
EN 301 489-1 V1.4.1 (2002-08) Valid until 11/08/2008
EN 301 489-15 V1.2.1 (2002-08)
EN 301 783-2 V1.1.1 (2000-09)
EN 60950-1 (2001): A11: 2004

ACCESSORI OPZIONALI

HM-118N Microfono da palmo
OPC-440 Cavo di estensione del microfono (5m)
SP-10 Altoparlante veicolare

SPECIFICHE TECNICHE

GENERALI
Gamma operativa: da 1240 a 1300 MHz
Emissioni: FM, GMSK (digitale)
Velocità di trasmissione: Dati 128 kbps; Digital voice: 4.8 kbps
Codec: AMBE (2.4 kbps)
Memorie: 100 d’uso convenzionale; 3 per i nominativi, 2 per i limiti di banda nella ricerca
Risoluzione in frequenza: 5, 6,25, 10, 12.5, 20, 25, 50, 100 kHz
Temperatura operativa: -10°C ~ +60°C
Stabilità di frequenza: ± 2.5 ppm entro la temperatura specificata
Alimentazione: 13.8V CC ± 15%
Consumi:
TX 7A (10W)
RX meno di 1.5A
Impedenza d'antenna: 50 ohms
Dimensioni:
Controller: 150 x 50 x 49.5 mm
Unità princip.: 141 x 40 x 165.8 mm
Peso:
Controller: 220 gr.
Unità princip.: 1.2 kg
TRASMISSIONE
Modulazione: FM a reattanza variabile
Digitale con modulazione a quadratura
Potenza d'uscita:
HI 10W
LOW 1W
Deviazione massima: ± 5 kHz (FM)
Emissioni spurie: < -50 dB
Connettore microfonico: jack modulare da 8 pin; 600Ω
RICEZIONE
Valori di F.I.:
FM e Digital Voice 1^ 243.95 MHz
2^ 31.05 MHz
3^ 450 kHz
Dati 1^ 243.95 MHz
2^ 10.7 MHz
Sensibilità (12 dB SINAD): FM < 0.18 µV
Digital voice < 0.35 µV
Data < 1.58 µV
Sensibilità Squelch:
< 1.18 µV (FM al livello di soglia)
Selettività: FM< 12 kHz/6 dB - < 30 kHz/60 dB
Digital voice: > 6 kHz/6 dB - < 18 kHz/50 dB
Dati: > 14 kHz/6 dB - < 520 kHz/40 dB
Reiezione spurie e immagini: > 50 dB
Uscita audio: > 2W su 8Ω con il 10% di distorsione
Connettore altoparlante:

jack a 2 poli diam. 3,5 mm


Bartolini corriere espresso